Chi sono? 

Mi chiamo Samanta, sono da sempre divisa fra tecnologia e lavori manuali di ogni genere. Questi i motivi per cui sono diventata informatica di gestione e allo stesso tempo non ho rinunciato a riportare il manuale su digitale. (Un grafico a portata di mano ha aiutato parecchio eheh!)  Sono diventata piuttosto solitaria in questi ultimi 10 anni, il dover restare a casa mi ha tagliato fuori dal mondo e mi ci sono abituata. Sono quasi l’opposto di quella che ero.
Come dicevo, faccio lavori manuali da quando ricordo. Mi tiene occupata e calma, cosa che prima era compito del lavoro. Ho parecchi diplomi, fatti nel corso degli anni come riqualifica ogni volta che la salute ha giocato scherzi. Sono ripartita più volte, spero che questa sia la definitiva. Sono tornata in Italia da quasi un anno. Ho preso al volo l’occasione per cambiare vita e ricominciare da zero una volta per tutte.  Inizialmente pensavo di sfruttare l’informatica, cosa che ho fatto negli ultimi anni, ma potendo lavorare solo al 50% e l’aria che tira ora non è evidente. Così sono finita di nuovo a fare lavoretti, ho cambiato materiali e tipo di oggetti. Qualcuno mi ucciderà per quanto c’è in giro!  Mi sono rifatta l’angolino ed eccomi qui.  E’ da anni che parlo di un negozietto/atelier, avevo visto anche un bel localino, ma non è il momento. Quindi, nulla si lascia indietro e si sfruttano le conoscenze informatiche per avviare una versione alternativa e più gestibile con le varie limitazioni. Non che sia evidente nemmeno avviare uno shop online, ma sicuramente non mi rimetterà a letto a breve.  Non so ancora se aggiungerò una sezione blog e/o video, purtroppo non sono un’amante dell’obiettivo, ma scrivo parecchio; quindi la prima è più probabile. Per ora iniziamo a conoscerci e ad avviare questa nuova vita / attività. A presto Samanta